Carta prepagata anonima senza documenti

carta di credito prepagata

Nelle nostre abitudini, ormai da tempo, sono entrate a far parte delle nostre spese le cosiddette carte prepagate. Queste ultime si possono richiedere in pochi minuti, e si possono usare sia nei negozi fisici che online, ma anche in Italia e all’estero.

In questa guida risponderemo alla domanda più frequente sull’argomento, ossia si possono richiedere carte prepagate anonime, evitando di presentare i propri documenti all’esercente? Esiste la possibilità, in sostanza, di comprare e utilizzare carte prepagate anonime?

Esistono davvero le prepagate senza documenti?

Le carte prepagate anonime senza documenti sono quella tipologia di carte che sulla tessera non hanno alcun nome e, di conseguenza, non prevedono (e non permettono) il diffondersi dei dati personali della persona che la usa

Per queste motivazioni la sua emissione è molto difficile da ottenere, tanto in Italia quanto nel resto del mondo.

Come funzionano le prepagate senza documenti?

Le carte interessate a questo tipo di servizio sono quelle di debito, e non quelle di credito. Le carte di debito, infatti, permettono una spesa di una determinata somma caricata in precedenza. Sulla tessera non compare il nome del destinatario del servizio e il rilascio della prepagata anonima senza documenti è a tutti gli effetti legale.

Si possono trovare anche nel nostro paese, senza dover cercare tra le proposte offerte all’estero (ad esempio quelle svizzere). Sono messe a disposizione da alcuni istituti di credito e società, le quali gestiscono questo tipo di prodotto. Nel momento della loro attivazione e della loro emissione, ovviamente, questi enti le legano a un nominativo, che non viene poi applicato alla tessera. Il costo di questo servizio è molto basso e occorre, logicamente, fornire agli istituti di credito i propri dati: sono, infatti, necessari per poter versare e accreditare i soldi sulla carta prepagata del cliente.

Per chi vuole un completo anonimato, deve rivolgersi a società estere: ciò, però, comporta dei costi più elevati e non rientra propriamente nella legalità e nella sicurezza.

Carta Prepagata Mastercard Epipoli: La migliore anonima e senza documenti

La carta pregata Mastercard Epipoli è una prepagata che si può usare sia in negozio fisico, che on line per effettuare degli acquisti. Si tratta di una carta di debito, che però possiede anche la funziona della carta regalo. Ha, infatti, un credito precaricato sulla carta e deve essere solo attivata. Quando il credito viene consumato, la carta si può buttare.

Questa carta è sia un prepagata anonima sia una carta usa e getta. Per chi la vuole usare, la può acquistare negli espositori MyGiftCard: si possono trovare nei punti vendita di differenti catene appartenenti alla grande distribuzione organizzata (Carrefour, Conad, Esselunga), in alcune librerie (Feltrinelli e Mondadori Store) e nelle edicole.

Dopo l’acquisto si deve semplicemente attivare, seguendo alcuni passaggi on line. La carta ha diversi tagli (da € 25, € 50 ed € 100) e ha un costo di attivazione, il quale è diverso in base al saldo: per la carta da € 25 il costo è di € 2,90, per quella da € 50 il costo è di € 3,90 e per quella da € 100 il costo è di € 4,90.

Prepagata anonima o usa e getta? Le differenze

Le carte prepagate usa e getta sono quelle carte che possiedono già un credito precaricato. Terminato l’importo, queste non potranno più essere ricaricate e, quindi, andranno cestinate. Questo è il motivo per cui vengono chiamate carte prepagate usa e getta.

Il loro utilizzo è vincolato al credito precaricato, il quale dovrà essere usato prima della scadenza della carta. Vengono scelte soprattutto per fare acquisti on line o durante i viaggi (di lavoro e/o di piacere).

Le carte prepagate usa e getta sono anonime, anche se in genere bisogna registrare i propri dati nel momento in cui vengono acquistate. Le generalità saranno slegate dalla carta e da chi la usa: è in questo modo che si preserva l’anonimato.

Le carte prepagate usa e getta, quindi, sono differenti da quelle prepagate anonime in quanto non possono essere ricaricate. In commercio se ne possono trovare di diversi tagli. Il denaro presente all’interno non si può prelevare, ma solo spendere. Le carte prepagate anonime, invece, funzionano con un bancomat normale: è possibile, quindi, prelevare la somma di denaro di cui si ha necessità. Basta avere a disposizione il PIN da digitare presso uno sportello ATM.

Le carte prepagate usa e getta possono essere usate quando non si possiede un conto corrente o non si vuole che la carta sia legata al proprio IBAN. È la soluzione ideale per i giovani e per chi vuole effettuare delle operazioni finanziarie on line o quando si è in viaggio. Quando si viaggia, o si fanno acquisti on line, è la soluzione perfetta per effettuare operazioni in anonimato, senza rischiare che qualcuno rubi i dati personali.

Mentre nelle carte prepagate anonime senza documenti il credito non scade, in quelle usa e getta il credito presente all’interno della carta, una volta che essa scade, non è possibile usarlo. In questa circostanza si può chiedere un rimborso o acquistare una nuova carta e farci trasferire il residuo.

Come spiegato qualche riga più su, l’anonimato non è al 100%. In entrambi i casi bisogna fornire le proprie generalità. Dopo l’acquisto, però, vi è la possibilità di non rilevare il legame tra chi usa la carta e la carta stessa. Per un anonimato al 100% ci si può rivolgere a un mercato estero; ma, come abbiamo già avuto modo di vedere, ci si troverà a usare uno strumento con una minore sicurezza, legalità e trasparenza.

Le prepagate usa getta dal tabaccaio esistono ancora?

In tabaccheria è ancora possibile trovare le carte prepagate usa e getta, con il credito già precaricato. Come dice il nome, una volta che il credito verrà esaurito si dovrà buttare e, quindi, non non vi è la possibilità di ricaricarla: la si prende e la si getta nel cestino.

L’uso che se ne può fare è legato al credito precaricato, il quale deve essere consumato tutto prima della scadenza della carta. Per queste sue caratteristiche, la carta prepagata usa e getta è indicata per operazioni veloci, quali gli acquisti on line, o quando si viaggia (per lavoro o per vacanza) e non si vuole portare con sé le carte legate al proprio conto corrente e ai propri dati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.