CryptoTab: Cos’è, come funziona e quanto si guadagna

logo cryptotab

Se ti ritrovi qui a leggere questo articolo molto probabilmente è perché hai sentito parlare di CryptoTab e preso dalla smania della criptomania, vorresti capire meglio di che si tratta e se è conveniente. In questo caso sei capitato nel posto giusto!

Intanto ti suggeriamo CryptoHero, il nuovo corso step-by-step tutto in italiano, che ha trasformato oltre 57.000 principianti in veri esperti di cripto valute, guadagnando cifre da capogiro grazie al trading di Bitcoin. Scopri qui come fare!

Se invece vuoi scoprire meglio CryptoTab continua la lettura!

Cos’è CryptoTab?

Crypto Tab in origine non era altro che un’estensione di Google Chrome, alla quale si poteva andare ad aggiungere il servizio di Cloud Mining. Oggi si è trasformato in un vero e proprio Browser web a sé stante, basato sul core di Chromium, e che permette di minare bitcoin mentre si procede alla normale navigazione sul web, come si farebbe con un qualunque altro browser.

Nel caso in cui non lo sapessi, le criptovalute sono create attraverso un processo chiamato “mining“. Questo significa semplicemente che il computer esegue dei calcoli molto complessi (risolvendo problemi matematici) e, ogni volta che questi vengono risolti, i minatori ottengono come ricompensa la valuta virtuale.

CryptoTab è sia un browser che un’applicazione per Android, Windows e iOs, che ti permette di minare bitcoin mentre navighi su internet in modo semplice e gratuito. In realtà CryptoTab esegue il mining di Monero, una criptovaluta creata nel 2014 e che si focalizza sulla privacy e sulla scalabilità. Quando poi si va a richiedere il pagamento, questo avviene in Bitcoin.

Per usare questo browser, tutto quello che devi fare è installare il noto programma sul tuo laptop, PC o Mac e scaricare l’app sul cellulare Android o iOS che più utilizzi. Una volta fatto questo, ogni volta che ti ritroverai a fare qualcosa sul web, in realtà il tuo dispositivo starà usando parte della sua potenza per minare Bitcoin per te!

Puoi anche invitare amici per guadagnare più Bitcoin. L’azienda, infatti, afferma che attraverso la sponsorizzazione gli utenti sarebbero in grado di guadagnare più di 1 BTC in un solo mese (che è in realtà piuttosto difficile da credere), anche se non è specificato quante persone sono necessarie per questo potenziale di guadagno. Finché il browser è aperto sarete comunque in grado di estrarre sempre una somma di criptovalute.

Come scaricarlo

Per scaricarlo basta entrare in Play o Apple Store oppure andare sul sito ufficiale ed effettuare il download. Noi suggeriamo di scaricare la versione Pro, che consente subito di essere operativi, ed è anche più efficiente.

Una volta scaricato, avrete la possibilità di accedere usando anche il vostro account di Facebook, Google o Twitter. Questa è sicuramente una buona idea per tenere il proprio saldo sempre al sicuro. Infatti, se accidentalmente dovesse capitarvi di aver cancellato l’applicazione, e non avete un account perdereste tutti i BTC guadagnati. In caso contrario, basta provvedere ad una nuova installazione e loggare con le credenziali del profilo che avete usato per la registrazione.

L’azienda, a questo proposito, consiglia ai propri utenti di ritirare i propri soldi quando arrivano almeno a 0,0004 BTC, somma che per essere raccolta richiederebbe in teoria “alcuni mesi”. Il prezzo di 1 BTC è circa 10.000 USD, quindi 0,0004 BTC sono poco più di 4 dollari. Il minimo prelevabile dipende comunque da quanto spesso mantieni Chrome o FireFox aperto su base giornaliera.

Link: Scarica CryptoTab

Come funziona

cryptotab

Possiamo dire che il concept alla base di CryptoTab sia il così detto mining pool: un’enorme piscina di mining che sfrutta la potenza collettiva di molti computer per guadagnare più Bitcoin possibili.

L’aspetto più interessante di questo approccio è che non devi fare nient’altro che impostare il tuo computer per il lavoro, e lasciare che questo effettui il mining di Bitcoin per te mentre navighi tranquillamente, senza compiere alcuno sforzo e senza dover acquistare hardware costosi (e introvabili).

Come novità del 2021 abbiamo Cloud.Boost (presente in più versioni), un moltiplicatore creato da CryptoTab stesso, che incrementa la potenza del tuo hash rate. Per aumentare la velocità del mining puoi anche modificare le impostazioni del browser, per impostare al massimo la potenza della CPU da sfruttare.

Tuttavia, queste potrebbero non essere delle buone idee se il tuo computer non ha un processore ad alta velocità, in quanto forzerebbe il tuo dispositivo a consumare più potenza di elaborazione, rispetto a quella che avrebbe speso se avessi lasciato le impostazioni standard.

Quindi quando navighi potresti avere problemi di lagging, e riscontrare un irritante rallentamento generale del pc o del telefonino che stai utilizzando.

I pagamenti vengono effettuati due volte al giorno e questa è una garanzia. L’azienda, infatti, è sempre stata molto trasparente sotto questo punto di vista condividendo al pubblico la prova effettiva che paga. Se deciderai quindi di provare CryptoTab potrai stare tranquillo perché è sicuro, non è una truffa e sai che utilizzandola sarai in grado di guadagnare almeno qualcosa. Cliccando su questo link potrai trovare la loro lista di pagamenti andati a buon fine.

Quanto si guadagna

Con uno smartphone l’hash rate è di circa 1500 h/s, che equivalgono a 0,1 dollari al giorno. Con un computer di media potenza si arriva invece a 2500 h/s che corrispondono più o meno a 0,15 dollari al giorno.

Ci sono poi i moltiplicatori di guadagno, che consentono di incrementare in maniera esponenziale la tua possibilità di guadagno.

Inoltre per abbattere i costi, è possibile l’acquisto di un abbonamento annuale, che consente di ottenere fino al 50% di sconto sul loro utilizzo, ed è permesso applicarli fino a 5 device. Quindi se hai 5 smartphone a “lavoro”, puoi applicare un moltiplicatore x10 a tutti, e passare da un hash rate di 7.500 h/s (1.500 * 5 = 7.500) fino a 75.000 h/s. Non male!

Ci sono fondamentalmente due modi di guadagnare Bitcoin con CyptoTab, uno è usare il browser di mining mentre il secondo è usare il sistema di ricompensa grazie alle sponsorizzazioni.

La quantità di Bitcoin che puoi generare ogni giorno dipenderà dunque da quattro fattori principali:

  1. Potenza della tua CPU
  2. Potenza che vuoi impostare
  3. Numero di referenti (referrals)
  4. Potenza del computer dei tuoi referenti

Il numero di nuovi iscritti che portiamo sembrerebbe essere il metodo più produttivo. CryptoTab ti permette di costruirti una tua rete di affiliazione da sfruttare per ottimizzare il guadagno di Bitcoin. Infatti, se i nuovi utenti che porti ne invitano degli altri, guadagnerai anche una parte del loro reddito e questo fino ad un massimo di 10 livelli. La logica è quella di un semplice schema piramidale.

Quali sono i costi

Crypto Tab è totalmente gratuito sia nella versione PC/Mac che Android mentre su Iphone costa 2,99€, però sono disponibili anche dei piccoli abbonamenti mensili che servono per incrementare la velocità di mining.

Gli abbonamenti mensili sono:

  • x2 costa 4,89€ al mese,
  • x5 costa 23,99€ al mese,
  • x10 costa 47,99€ al mese
  • x15 che costa 69,99€ al mese.

Gli abbonamenti annuali sono:

  • x2 27,99€ all’anno
  • x5 144,99€ all’anno
  • x10 284,75€ all’anno
  • x15 349,99€ all’anno

Ogni abbonamento vale fino a 5 dispositivi se si utilizza la versione Pro, altrimenti con quella standard gratuita ogni boost è valido per un solo device. Per cui se decidiamo di attivarlo sul Pc lo avremmo disponibile solo sul Pc, mentre se vogliamo lo stesso abbonamento anche per lo smartphone o tablet dovremmo stipulare un nuovo abbonamento anche per esso.

Come abbiamo già detto, se si vuole provare a guadagnare “passivamente” Bitcoin (BTC) CryptoTab è praticamente un’azienda sicura e senza rischi. Gli unici aspetti negativi che potresti incontrare probabilmente sono due:

  1. Rendere Google Chrome o Firefox notevolmente più lenti
  2. Consumare più energia che potrebbe tradursi in una maggiore bolletta

Inoltre, non è detto che il guadagno sia sempre altissimo, specialmente se non sei in grado di costruirti una buona rete di referrals per incrementare il tuo profitto. Sta quindi a te decidere di cogliere o meno l’opportunità (o il costo) di guadagnare bitcoin in maniera del tutto passiva monetizzando la potenza del tuo internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.